epilessianetnew

Un punto di incontro per tanti


Non sei connesso Connettiti o registrati

Rapporti sessuali ed epilessia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Rapporti sessuali ed epilessia il Mar Giu 02, 2009 11:31 pm

Ciao a tutti,

sono a porvi una domanda un po' imbarazzante..
Non starò ad annoiarvi raccontando la storia che mi porta qui a chiedervi questo perché è molto più complessa di quanto si possa immaginare.
Ho letto di recente che i rapporti sessuali possono aumentare il rischio di crisi epilettiche però non c'era scritta la motivazione e che spesso i farmaci possono causare un abbassamento del desiderio.
Mi confermate tutto questo?
Mi sapreste anche dare una spiegazione scientifica o delle motivazioni?
Rimango in attesa di una vostra gentile risposta (anche in privato dato che si tratta di una questione delicata).
Grazie!

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: Rapporti sessuali ed epilessia il Mer Giu 03, 2009 1:22 am

Lela ha scritto:Ciao a tutti,

sono a porvi una domanda un po' imbarazzante..
Non starò ad annoiarvi raccontando la storia che mi porta qui a chiedervi questo perché è molto più complessa di quanto si possa immaginare.
Ho letto di recente che i rapporti sessuali possono aumentare il rischio di crisi epilettiche però non c'era scritta la motivazione e che spesso i farmaci possono causare un abbassamento del desiderio.
Mi confermate tutto questo?
Mi sapreste anche dare una spiegazione scientifica o delle motivazioni?
Rimango in attesa di una vostra gentile risposta (anche in privato dato che si tratta di una questione delicata).
Grazie!
Lela,i rapporti sessuali, aumentano il rischio delle crisi epilettiche , al pari di qualsiasi esercizio fisico o attività lavorativa. dove è l'inghippo?
si deve sapere, il scatenarsi delle crisi epilettiche, si manifestano nella fase di rilassamento, no di tensione - capito questo, il rilassamento lo si deve modulare, in modo tale, da passare in modo graduale -dalla fase eccitatoria - orgasmo - allo stato di riposo del piacere , non in modo repentino graduale. capito questo, le crisi epilettiche durante l'amplesso- coito , saranno evitate. Lo sesso dicasi per gli sforzi da lavoro, stati d'ansia, panico, dal passare dalla luce buio e viceversa dal rumore alla quite
dallo stato di moto a quello d quiete, dal variare dell pressione barometrica (ALTITUDINE , MUSCOLI GRAVATIZIONALI ecc.
Il motivo scientifico é: i muscoli variano la loro tensione lunghezza a secondo del lavoro svolto, i muscoli vengono riportati alla giusta lunghezza tensione - da scariche elettriche daare dal sistema FUSO NEUROMUSCOLARE-
il variare repentino della tensione dei muscoli, maggiori saranno le scariche elettriche e di tensione maggiore- con questo il rischio del superamento della DIFFERENZA DI POTENZIALE "CORRENTE" e il superamento della soglia EPILETTOGENA- ogni individuo possiede la propria-
in parole povere per evitare le crisi, si deve imparare, a non produrre corrente in eccesso, e lasciare il tempo che si dissipi.
Paolo Danuso

Vedere il profilo dell'utente http://epilessiavissuta.forumcommunity.net

3 Re: Rapporti sessuali ed epilessia il Mer Giu 03, 2009 10:45 pm

Lela,i rapporti sessuali, aumentano il rischio delle crisi epilettiche , al pari di qualsiasi esercizio fisico o attività lavorativa. dove è l'inghippo?
si deve sapere, il scatenarsi delle crisi epilettiche, si manifestano nella fase di rilassamento, no di tensione - capito questo, il rilassamento lo si deve modulare, in modo tale, da passare in modo graduale -dalla fase eccitatoria - orgasmo - allo stato di riposo del piacere , non in modo repentino graduale. capito questo, le crisi epilettiche durante l'amplesso- coito , saranno evitate. Lo sesso dicasi per gli sforzi da lavoro, stati d'ansia, panico, dal passare dalla luce buio e viceversa dal rumore alla quite
dallo stato di moto a quello d quiete, dal variare dell pressione barometrica (ALTITUDINE , MUSCOLI GRAVATIZIONALI ecc.
Il motivo scientifico é: i muscoli variano la loro tensione lunghezza a secondo del lavoro svolto, i muscoli vengono riportati alla giusta lunghezza tensione - da scariche elettriche daare dal sistema FUSO NEUROMUSCOLARE-
il variare repentino della tensione dei muscoli, maggiori saranno le scariche elettriche e di tensione maggiore- con questo il rischio del superamento della DIFFERENZA DI POTENZIALE "CORRENTE" e il superamento della soglia EPILETTOGENA- ogni individuo possiede la propria-
in parole povere per evitare le crisi, si deve imparare, a non produrre corrente in eccesso, e lasciare il tempo che si dissipi.
Paolo Danuso[/quote]



Ciao Paolo,

ti ringrazio per la spiegazione, da profana ti posso dire che credevo fosse il contrario, pensavo che la crisi si sviluppasse proprio nei momenti di tensione.
Mi hai aperto un mondo e mi hai aiutato a chiarire anche dei dubbi inerenti ad una persona a me molto cara.

Grazie, Lela.

Vedere il profilo dell'utente

4 Re: Rapporti sessuali ed epilessia il Mar Lug 21, 2009 12:50 am

Ciao Lela, non sono un medico ne sono qualificato a darti una risposta.
Però ho una persona vicino a me da tanti anni che ha questi probelemi.
Da 2 anni poi ho una relazione con una ragazza e solo in questi giorni ho capito quello che gli succede quando facciamo l'amore.
Quando è vicina all'orgasmo ha un assenza.
Penso che la troppa eccitazione e lo stimolo fisico, provichi quello cha causa la crisi.
Prima credevo che svenisse ma ora penso che sia altro.
Solo questo volevo dirti, anche io cerco aiuto perchè vorrei che la mia ragazza fosse felice.
Ciao da Alex

Vedere il profilo dell'utente

5 Re: Rapporti sessuali ed epilessia il Mer Ago 26, 2009 3:29 pm

rispetto alla domanda sugli effetti dei farmaci sul desiderio sessuale, in effetti da quando da alcuni anni mi è stata variata la terapia con l'utilizzo del keppra 1000 in sostituzione del depakin ho potuto notare un notevole calo, non sono sicura però che sia attribuibile esclusivamente all'uso di questo farmaco, ne dovrò parlare sia con la neurologa che con il mio ginecologo.
Michela

Vedere il profilo dell'utente

6 Re: Rapporti sessuali ed epilessia il Gio Dic 29, 2011 4:48 pm

Ciao, io è da un mese che assumo keppra e questo è stato un periodo difficile perchè siccome assumevo una dose troppo bassa di keppra avevo crisi giornaliere. ora le crisi sono diminuite, ma sono quasi tre mesi che non ho il ciclo!è successo anche a te di avere il ciclo irregolare?
Buona giornata - Vanessa -

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum