epilessianetnew

Un punto di incontro per tanti


Non sei connesso Connettiti o registrati

L'epilessia influisce nei rapporti sessuali?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 L'epilessia influisce nei rapporti sessuali? il Mar Mar 02, 2010 12:51 am

Salve, finalmente ho trovato questo forum, perchè ci sono domande che mi riesce difficile fare al mio medico.. prima di porvi la domanda vi racconto un po' la mia storia.
Soffro di epilessia da quando ho 12 anni, è la forma del "grande male" ma fortunatamente è una forma leggera ed ho 2-3 crisi all'anno che mi vengono quasi sempre durante il sonno, o meglio, poco prima di addormentarmi. Dai 12 ai 20 sono stata trattata con il Gardenale, dai 21 in poi, data la bassa frequenza delle crisi ho adottato un metodo alternativo. Un medico omeopatico mi ha consigliato di provare a conoscermi meglio e provare a riconoscere prima quando avro' una crisi, e fare una tisana di marijuana per rilassarmi prima di dormire. Meglio una tisana di erba naturale qualche volta quando si sente che la crisi puo' arrivare piuttosto che dei medicinali pesanti presi tutti i giorni che mi affaticavano molto. Ho imparato nel tempo a capire quando sono a rischio crisi, quando oltrepasso la soglia di fatica, e prima di dormire mi faccio la mia tisana e dormo tranquillamente (niente sballo o risate come si potrebbe pensare) Da quando faccio così ho una crisi all'anno. Ho anche cambiato idea rispetto alla marijuana ed ho scoperto che in molti stati nel mondo viene usata a scopo medico e fornita direttamente dallo stato per varie malattie. Mi rendo conto che questo metodo puo' essere utile in situazioni come le mie, quando le crisi sono poco frequenti e durante il sonno, ma non nelle epilessie gravi. Comunque questa è solo la mia storia, la mia domanda è un'altra:

Mi è successo due volte di avere una crisi epilettica poco prima di avere un orgasmo. L'ultima volta è successo un anno fa in una delle prime esperienze con il mio ragazzo.. imbarazzante.. ma la cosa alla fine ci ha unito molto. Da quel momento pero' non riesco più a raggiungere l'orgasmo, o meglio, ci riesco, ma non intensamente come prima, è come se mi bloccassi prima. E' possibile che il mio corpo dopo due esperienze di crisi epilettiche prima dell'orgasmo abbia sviluppato un blocco? Se qualcuno tra di voi è esperto puo' darmi un parere? Ma anche chi non è esperto ha avuto esperienze simili? Puo' essere che non riesca più a raggiungere un vero orgasmo a causa di queste 2 crisi che ho avuto durante un rapporto sessuale prima dell'orgasmo?

Vedi il profilo dell'utente
Rebecca23 ha scritto:Salve, finalmente ho trovato questo forum, perchè ci sono domande che mi riesce difficile fare al mio medico.. prima di porvi la domanda vi racconto un po' la mia storia.
Soffro di epilessia da quando ho 12 anni, è la forma del "grande male" ma fortunatamente è una forma leggera ed ho 2-3 crisi all'anno che mi vengono quasi sempre durante il sonno, o meglio, poco prima di addormentarmi. Dai 12 ai 20 sono stata trattata con il Gardenale, dai 21 in poi, data la bassa frequenza delle crisi ho adottato un metodo alternativo. Un medico omeopatico mi ha consigliato di provare a conoscermi meglio e provare a riconoscere prima quando avro' una crisi, e fare una tisana di marijuana per rilassarmi prima di dormire. Meglio una tisana di erba naturale qualche volta quando si sente che la crisi puo' arrivare piuttosto che dei medicinali pesanti presi tutti i giorni che mi affaticavano molto. Ho imparato nel tempo a capire quando sono a rischio crisi, quando oltrepasso la soglia di fatica, e prima di dormire mi faccio la mia tisana e dormo tranquillamente (niente sballo o risate come si potrebbe pensare) Da quando faccio così ho una crisi all'anno. Ho anche cambiato idea rispetto alla marijuana ed ho scoperto che in molti stati nel mondo viene usata a scopo medico e fornita direttamente dallo stato per varie malattie. Mi rendo conto che questo metodo puo' essere utile in situazioni come le mie, quando le crisi sono poco frequenti e durante il sonno, ma non nelle epilessie gravi. Comunque questa è solo la mia storia, la mia domanda è un'altra:

Mi è successo due volte di avere una crisi epilettica poco prima di avere un orgasmo. L'ultima volta è successo un anno fa in una delle prime esperienze con il mio ragazzo.. imbarazzante.. ma la cosa alla fine ci ha unito molto. Da quel momento pero' non riesco più a raggiungere l'orgasmo, o meglio, ci riesco, ma non intensamente come prima, è come se mi bloccassi prima. E' possibile che il mio corpo dopo due esperienze di crisi epilettiche prima dell'orgasmo abbia sviluppato un blocco? Se qualcuno tra di voi è esperto puo' darmi un parere? Ma anche chi non è esperto ha avuto esperienze simili? Puo' essere che non riesca più a raggiungere un vero orgasmo a causa di queste 2 crisi che ho avuto durante un rapporto sessuale prima dell'orgasmo?
Rebecca , hai risposto alla tua domanda da sola.
In modo del tutto istintivo controlli le tue emozioni il tuo orgasmo, il tuo piacere.
Nel controllo, per evitare le crisi epilettiche, la parola d'ordine è "TUTTO SOTTO CONTROLLO " del nostro cervello: emozioni, contrazioni muscolari, il sonno e quant'altro porti alla scompensazione della sindrome epilettica.
o così, o le crisi , è questione di scelta.
Paolo Danuso

Vedi il profilo dell'utente http://epilessiavissuta.forumcommunity.net

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum