epilessianetnew

Un punto di incontro per tanti


Non sei connesso Connettiti o registrati

L'orologio per gli epilettici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 L'orologio per gli epilettici il Dom Feb 20, 2011 7:20 pm

Questo articolo è apparso sul "Corriere della Sera" del 17 febbraio.
L'articolo parla di un dispositivo ancora in fase di studio in grado di prevedere in anticipo l'arrivo di una crisi epilettica, ciò potrebbe evitare a chi soffre di questa sindrome rovinose cadute con conseguenti ferite.

Vedi il profilo dell'utente http://mapiova77.splinder.com/

2 Re: L'orologio per gli epilettici il Lun Feb 21, 2011 3:45 pm

Mario ha scritto:Questo articolo è apparso sul "Corriere della Sera" del 17 febbraio.
L'articolo parla di un dispositivo ancora in fase di studio in grado di prevedere in anticipo l'arrivo di una crisi epilettica, ciò potrebbe evitare a chi soffre di questa sindrome rovinose cadute con conseguenti ferite.
@Mario, con il tutto il rispetto di chi ricerca le cause, i tempi in cui si scatena le crisi Epilettiche - mi è venuto da ridere-
Il controllo delle crisi epilettiche è assai complesso, difficile, non impossibile.
L'orologio, in cui dirà l'ora esatta delle crisi epilettiche, in teoria è vero simile, solo alle crisi connesse all'alterazione della concentrazione plasmatica dei farmaci. per altri fattori tipo sollecitazioni luminose vibrazioni varie, (CRISI EPILETTICHE VOLTAGGIO DIPENDENTI),l'orologio non potrà dirlo in anticipo, solo chi ha le auree saprà, con l'esperienza quando evitarle e controllarle in anticipo.
Paolo Danuso.

Vedi il profilo dell'utente http://epilessiavissuta.forumcommunity.net

3 Re: L'orologio per gli epilettici il Lun Feb 21, 2011 8:05 pm

paolodanuso ha scritto:
@Mario, con il tutto il rispetto di chi ricerca le cause, i tempi in cui si scatena le crisi Epilettiche - mi è venuto da ridere-
Il controllo delle crisi epilettiche è assai complesso, difficile, non impossibile.
L'orologio, in cui dirà l'ora esatta delle crisi epilettiche, in teoria è vero simile, solo alle crisi connesse all'alterazione della concentrazione plasmatica dei farmaci. per altri fattori tipo sollecitazioni luminose vibrazioni varie, (CRISI EPILETTICHE VOLTAGGIO DIPENDENTI),l'orologio non potrà dirlo in anticipo, solo chi ha le auree saprà, con l'esperienza quando evitarle e controllarle in anticipo.
Paolo Danuso.

Pienamente d'accordo...

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum