epilessianetnew

Un punto di incontro per tanti


Non sei connesso Connettiti o registrati

epilessia e e aereo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 epilessia e e aereo il Mer Ago 12, 2009 7:33 pm

Salve a tutti! Ero utente dell'altro forum e ora mi sono trasferita anke io qui!
Alex ha avuto due crisi epilettiche, a febbraio e aprile 2008, poi + nulla. Da giugno 2008 è in cura con 300mg di depakin al giorno, ultimo esame fatto (oltre a quelli del sangue ogni 6 mesi sempre perfetti) risonanza magnetica a maggio 2008. Le crisi sono avvenute in momenti particolari: la prima volta era sotto antibiotico per varie otiti e 5 min prima aveva avuto un forte trauma mandibolare (ha ancora la cicatrice), la seconda è stat in piena varicella, senza una linea di febbre. Dopo la prima crisi ha fatto tanti eeg, anche nel sonno, tutti negativi e solo l'ultimo, 10 gg dopo la seconda crisi, nel sonno (l'hanno messo a dormire su una poltrona scomodissima con un mega cuscino, un caldo boia ed era molto agitato mentre dormiva...chiunque lo sarebbe stato!) e questo eeg ha dato segni di punte onde, mi pare...cmq la conclusione è stata EPILESSIA IDIOPATICA GENERALIZZATA CON CRISI TONICO CLONICHE.
Da quel giorno di aprile + nulla.
Tutta questa introduzione per chiedervi, visto che abbiamo prenotato le vacanza a New York x Natale, se è rischioso fargli fare un viaggio aereo di otto ore.
So che dovevo chiederlo prima al neurologo ma...x noi alex è come se nn fosse epilettico xkè sta benissimo! Ormai il depakin è una cosa normale, da fare mattina e sera...il neurologo non lo vede da + di un anno...e se continua cosi (me l'ha detto al tel quando gli ho mandato x fax gli esami ad aprile) a giugno proviamo a togliere la cura...
Ditemi quello che pensate...vi prego!
Grazie a tutti!

Vedere il profilo dell'utente

2 Re: epilessia e e aereo il Ven Ago 14, 2009 10:47 pm

Ciao, ben arrivata anche qui. Da ciò che descrivi, potrebbe sembrare che le crisi sono sempre avvenute in momenti in cui Alex era comunque sotto stress fisico (otite, varicella) e quindi questa potebbe essere una delle tante spiegazioni. Penso che il viaggio in aereo non sia un problema, assicurati solo che riposi correttamente magari dandogli anche qualche prodotto omeopatico per rilassarlo. Ho amici che soffrono di epilessia che girano il mondo in lungo e in largo, salgono e scendono da treni e aerei, unica regola, il riposo al momento giusto! E comunque chiedi anche consigli per come far affrontare il viaggio nel modo migliore al neurologo... ah... voglio la cartolina Very Happy


_________________
Mony
Guardatemi male perchè sono diverso, e io riderò di voi..perchè siete tutti uguali!
Vedere il profilo dell'utente

3 Re: epilessia e e aereo il Sab Ago 15, 2009 1:39 pm

Grazie tanto dei consigli!
Mi hai veramente rincuorata!

Vedere il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum