epilessianetnew

Un punto di incontro per tanti


Non sei connesso Connettiti o registrati

Rapporto Medico-Paziente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Rapporto Medico-Paziente il Sab Apr 18, 2009 12:37 am

Ragazzi, ho una domanda da farvi:

com'è il vostro rapporto con il vostro medico?

Ve lo chiedo perchè sono abbastanza sfiduciato da come si sviluppa con il mio.

All'inizio ero seguito al reparto pediatrico, in seguito, arrivato alla maggiore età sono passato al reparto di neurologia sempre dello stesso ospedale, l'ospedale universitario di Padova.
Poi, ero passato ad un altro ospedale e li mi sono trovato ancora peggio.
Quindi, l'anno scorso sono tornato all'ospedale di Padova e li mi ha dato parecchia soddisfazione in quanto avevano tutti e proprio tutti i referti degli anni precedenti.

Ma... ed è qui il problema, quando si fissa un appuntamento per una visita te la danno dopo 7 mesi dalla prenotazione e poi, in caso di problemi è impossibile contattare il neurologo o chi per esso per comunicare l'evento e quindi prendere provvedimenti.

Quindi chiedo a voi, a ciascuno di voi, com'è il rapporto col vostro medico anche per sapere che cosa posso aspettarmi, che cos'è giusto pretendere e cosa non è corretto aspettarsi.

Grazie per i vostri contribuiti ragazzi.

Vedi il profilo dell'utente
Vanni, il rapporto con il medico si limita alla prescrizione dei farmaci- essendomi reso conto, quando avevo le crisi epilettiche, nessun medico era reperibile in quel momento - mi sono dovuto arrangiare, dato il fatto che il rapporto medico paziente si limitava solo, e dico soltanto a prescrizioni di farmaci ed esami diagnostici - no un'indicazione per evitare prevenire le crisi epilettiche- dal giorno che, dopo l'elettroencefalogramma con stimolazione visiva, nella notte si è scatenata una crisi epilettica... non mi hanno più visto!... da quel giorno nell'arco 30 anni ho avuto altre 2 crisi epilettiche, dando tempo al tempo mi sono ritabilito- cosa certa, non posso fare agire come vorrei, il tutto per evitare le crisi... chi non lo sa, non crede che sia portatore della crisi epilettica.
Paolo Danuso.

Vedi il profilo dell'utente http://epilessiavissuta.forumcommunity.net

3 Re: Rapporto Medico-Paziente il Sab Apr 18, 2009 2:51 pm

ciao



Ultima modifica di manu76' il Sab Dic 05, 2009 11:29 am, modificato 1 volta

Vedi il profilo dell'utente

4 Re: Rapporto Medico-Paziente il Lun Apr 20, 2009 12:05 am

ottimo

Vedi il profilo dell'utente http://epilessie.mioweb.biz

5 comunicazione importante il Lun Mag 11, 2009 12:17 am

Ciao ragazzi, ho dato un occhiata allo sviluppo del topic, e dato che l'argomento si è spostato da "Rapporto Medico-Paziente" ad altro argomento, ho effettuato uno spostamento dello sviluppo dei messaggi successivi in "La storia di Orietta" che troverete sotto il forum "Le nostre storie"

Ok? Very Happy

L'amministratore

Vedi il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum